skip to Main Content

Per capire i luoghi non
abbiamo bisogno di radicarci,
ma di eradicarci da essi,
addentrandoci cosi’ in loro
da riuscire a bucarli

Andrea Zanzotto

ESPOSIZIONI E PRINCIPALI RICONOSCIMENTI

‘70 Riconoscimento al premio nazionale di pittura di San Benedetto del
Tronto con l’opera “Relitti al Sole”.

’85 Espone “Iride” a Sassoferrato (AN).

‘85 “Narciartistica” con il gruppo” Il Basilisco” Palazzo dei Priori di
Fermo.

‘86 “Rubare alla Terra”, galleria d’arte “L’Idioma” di Ascoli Piceno.

’85 Espone “Iride” a Sassoferrato (AN).

‘91 “Ercoli ‘88” personale al Palazzo dei Priori di Fermo.

‘93 “123 Luoghi” con l’artista Gian Luigi Antonelli, Palazzo dei Priori
di Fermo.

’93 “Atema”, Fano Rocca Malatestiana.

‘94 “Premio Internazionale Miart – Mensione
Speciale Artisti Indipendenti”, galleria del Credito Valtellinese.

‘94 “LeScoperte di Miart”, galleria Philippe Daverio di Milano.

‘95 “Spazio Zero” allestimento nella Chiesa degli Artisti e dei
Mercanti di Fermo.

’96 “Chicchirichi”situazione cardinale tra le due rive dell’Adriatico,
Pineta di Porto San Giorgio.

‘97 “Adriatico” Centro Studi O.Licini di Monte Vidon Corrado (AP).

‘97 “Monumento Gen. Dalla Chiesa “ Belvedere di Fermo.

‘99 “Ercoli ‘999” per la “Torre” di Moresco.

’02 “La Dea delle Lucciole”, situazione alla casa Museo
dell’associazione culturale “Periferie”, Fermo.

‘02 “Del Guardare Del Vedere” per
la casa Museo dell’associazione culturale “Periferie”, Fermo.

’03 “I Quattro Elementi”, situazione al castello degli Estensi, Ferrara.

’03 “Zolle”, situazione alla galleria dell’Arancia, Grottamare (AP).

’04 “Mostra Collettiva”, opera “Fratto” e” Tran”, Granollers Barcellona.

’04 “Maestri Italiani a Bratislava” Galleria Merum, Modra.

’04 “Spazio Primo”, situazione “Mesopotamia”all’ ex consorzio agrario,
Fermo.

’05 “Opera Mesopotamia”, conferenza Knots Crosses, The Irwin S.Chanin
Shool of Architecture of the Cooper Union, New York.

’05 “Galleria 999”, situazione: IlTipografo, Fermo.

’05 “Galleria 999”, La Fuga di Azizza, Fermo.

’06 “Argonauta”, situazione nei cieli del Chiostro di San Francesco.

’07 Sede Mauri, Bergamo: “Luce nella luce” con il pensiero rivolto alle
tarsie del Lotto a Santa Maria Maggiore.

’07 Palazzo Montica, Pordenone – Galleria ”Dieci.due!”, Milano:
“Caravella”.

’07 Ghost Gallery, Per tutti gli “Ulisse” immigrati: “Lavori milanesi:
Fratti neri e naturali”.

’08 Milano-Isola: “L’Indecifrabilità dell’Oracolo”. Mostra la prima
volta le “schegge”.Gaza è a meno di in mese.

’09 Oratorio della Passione di Sant’Ambrogio a Milano – Galleria
Blanchaert: “L’Albero della Luce”. Dono alla città.

’10 Quattro-4, Servigliano ex Concorsio Agrario. Grande mostra
divisa in 4 sezioni che sintetizza in modo ideale il luogo,
le opere e la città.

’10 Dell’Adriatico: Uno Sguardo Poetico dal Cielo dell’Arte, Film
ed esposizione all’orizzonte di Pedaso.

’11 Perlaso, Mostra estesa dai Sibillini al mare che seguendo l’acqua
del fiume con le opere riflette l’eterno.

’11 Biennale, Sala Nervi di Torino.

’12 Mazzetta, Mulino di Rapagnano.

’13 Lavora nella Centrale abbandonata di Ponte Maglio

Back To Top