Dalla terra
“…Ah, le scorze delle tue mani, qunado scotenni zolle di fanghiglia e una pensosa conchiglia appare argento, della prima alba del mondo”

Arcuto Vitali

Torna in alto